recensioni

Recensione Pentax K-3: la reflex che non ti aspetti

Dalle foto mozzafiato ai filmati Full HD la fotocamera pentax k-3 vi aiuterà a liberare la vostra creatività. Il sensore CMOS da 24 megapixel cattura tutti i dettagli con una nitidezza estrema, il processore PRIME III garantisce foto ricche di colori e fluidi filmati Full HD. Adatta per qualunque situazione, la k-3 dispone della versatilità necessaria per realizzare qualsiasi opportunità di scatto. La funzione Wi-Fi consente di collegare la fotocamera direttamente a uno smart device e di condividere le foto immediatamente dopo averle scattate.

Caratteristiche tecniche

Come da tradizione pentax propone una macchina con specifiche tecniche di assoluto livello. Grazie al sensore CMOS ed ai suoi 24 megapixel consente di acquisire foto e filmati estremamente dettagliati con la possibilità di ritagliare le immagini senza perdere alcun dettaglio. Il processore PRIME III di elaborazione delle immagini di pentax risulta rapido e potente, garantisce alta velocità, immagini nitide con eccellente riproduzione del colore e ottime registrazioni di filmati.

La sensibilità garantita in questo modello parte da ISO 100 a ISO 51.200 permettendo così di avere una grandissima libertà ed incredibili prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione. k-3 offre una velocità di scatto fino a 8,3 fps per catturare i soggetti in rapido movimento con incredibile flessibilità. È possibile registrare filmati Full HD a 60i/50i/30p/25p/24p e controllare il tempo di posa.

Corpo macchina

La k-3 possiede un solido corpo macchina dalle misure di mm 100×131,5×77,5 ed un peso di circa 800g carica e pronta all’uso (con batteria e 1 scheda di memoria SD). Il monitor  LCD a colori TFT assicura una visualizzazione brillante e precisa delle immagini grazie anche alle dimensioni da 3,2″ (proporzioni 3:2)  con 1.037 k punti e controllo automatico della luminosità.

Passiamo adesso al mirino pentaprisma in vetro con copertura 100% ampio e chiaro che consente di catturare senza ostacoli il momento giusto, soprattutto quando si riprendono a distanza soggetti in rapido movimento.

La K-3 dispone del dispositivo SR (Shake Reduction) progettato e pensato da Pentax, utilizzabile con qualsiasi obiettivo intercambiabile compatibile. Grazie all’aumentata forza magnetica che pilota l’unità SR, questo meccanismo assicura la compensazione del movimento in maniera più efficace garantendo così immagini ancora più stabili.

Altra particolarità di questa Pentax K-3 è il simulatore anti-alias che applica microscopiche vibrazioni al sensore di immagine a livello inferiore al pixel generando così lo stesso livello di riduzione del moiré che si avrebbe con un filtro anti-alias di tipo ottico (che però manterrebbe un effetto fisso). Questo innovativo simulatore permette pertanto all’utente non solo di attivare e disattivare il filtro anti-alias, ma addirittura di regolarne il livello in modo da impostare l’effetto ideale per ogni singola scena o soggetto.

Cosa dire ancora di questa Pentax? Molti aspiranti fotografaci disdegnano questa marca e preferiscono scegliere i soliti mostri del mercato Canon e Nikon, a nostro modesto parere questa fotocamera è molto performante e vi garantirà immagini di elevata qualità ad un prezzo competitivo.

Quanto costa la Pentax K-3?

Se vi state domandando quanto possa costare la Pentax K-3 di seguito troverete i prezzi più bassi disponibili sui negozi online italiani aggiornati al 18.04.2015.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *